Perchè praticare lo YOGA

I motivi per praticare yoga sono molteplici così come possono essere diverse le motivazioni che ci avvicinano ad esso: spesso un eccessivo stress nella vita o un desiderio di prendersi cura del proprio corpo; la voglia di rallentare i ritmi frenetici, il bisogno di trovare uno spazio da dedicarci;  o ancora la necessità di trovare ascolto a domande spirituali sulla vita, su noi stessi, sul mondo; o ancora la ricerca di un benessere psico fisico e il desiderio di sviluppare appieno il proprio potenziale, che spesso si percepisce schiacciato dagli eventi quotidiani e dai nostri ripetuti modi di agire.

Qualsiasi sia la nostra motivazione non è mai tardi per cominciare ed ogni momento è quello buono!

Vediamo di analizzare nel dettaglio quali sono i benefici di una pratica regolare e costante. Essi sono percepibili già dalle prime lezioni, ma sicuramente riuscire ad avere una regolarità ci permette di godere a pieno dei molteplici doni dello yoga, da tutti i punti di vista.

Physical benefit
Benefici a livello fisico
Dona flessibilità, forza, mobilità ai muscoli e alle articolazioni. Lavora sui principi posturali, aggiustando vizi di organizzazione corporale che sono fonte di dolori. Con un lavoro costante i dolori fisici scompaiono, la schiena in particolar modo trae grande giovamento e di conseguenza tutto il corpo. Le posizioni dello yoga (Asana) oltre a lavorare a livello muscolare, osseo e articolare, hanno una forte azione sugli organi interni donando vitalità ed assicurandone un buon funzionamento attraverso un massaggio interno e un afflusso maggiore di sangue agli stessi.
Physical benefit
Energizing benefit
Benefici a livello energetico
Le Asana insieme al lavoro sul respiro (Pranayama) permettono un riequilibrio energetico del corpo, sciogliendo blocchi e aumentando l'energia vitale così da permetterle di scorrere liberamente e poter vivere nell'espressione del nostro massimo potenziale fisico e psichico. Tutto questo dona gioia e forza, nonchè una maggiore chiarezza mentale.
Energizing benefit
Mental benefit
Benefici a livello mentale
una pratica costante dona calma e tranquillità alla mente, attenuando la produzione spesso incontrollata e continua dei pensieri, liberandoci dalla schiavitù che a volte la mente ci impone. Attraverso il lavoro consapevole sul respiro lo spazio tra un pensiero e l'altro si dilata, la mente si rischiara e prendendo consapevolezza del suo funzionamento, impariamo a domarla riconoscendo i nostri pattern mentali e imparando a superarli e trasformarli.
Mental benefit
Emotional benefit
Benefici a livello emotivo
Sviluppiamo maggior intuizione, il nostro ascolto interiore si fa più sottile, aumenta la nostra percezione e la nostra comprensione. Grazie ad una pratica costante sviluppiamo Mudita, un sentimento di grande compassione e gentilezza, il nostro cuore si espande così come la nostra capacità di accogliere e di accettare. La fiducia nello scorrere della vita si amplifica, la capacità di abbandonarci al suo fluire si fa più piena e tutto questo ci regala una sensazione di gioia e pace.
Emotional benefit
Spiritual benefit
Benefici a livello spirituale
grazie alla pratica i nostri conflitti interiori si attenuano, gli opposti si riconciliano donandoci un forte senso di unità. Unità tra il nostro sè individualie (la nostra identità) e il nostro sè spirituale (la parte più profonda e immutevole di noi, la nostra parte possiamo dire divina). La percezione di sentirsi una sola cosa con il tutto, con gli altri, con la vita. Comprendere profondamente di non essere separati dentro e fuori di noi. Di appartenere profondamente gli uni agli altri e di essere una sola cosa con il Mondo, la Natura, la Vita. Questa unione ci porta a ciò che ricerca lo yoga: Mukthi o Moska, la liberazione. E in questa liberazione possiamo percepire chi e cosa siamo, cos'è la vita.
Spiritual benefit

Perchè Yoga inArte

Perchè scegliere le nostre lezioni

Cos’è l’arte? Cosa ricerca? Potremmo dire che l’arte è la ricerca delle bellezza, dell’armonia, dell’organicità. Che l’arte ci restituisce la vita nella sua essenza, mostrandocene le forme e il potenziale. L’arte è la possibilità dell’uomo, è la ricerca in qualche modo dell’immortalità dell’uomo, in questo senso del divino, dell’indissolubile, dell’eterno.

Come nasce il processo artistico? Può essere un mistero, ma sicuramente nasce da una profonda connessione di mente-corpo-spirito nell’uomo.  Quando avviene questa connessione procediamo integri nella vita ed essa diventa creazione, diventa una vita creativa, una piccola o grande opera d’arte. La nostra. Unica. Speciale.

Lo yoga che pratichiamo con InArte ricerca costantemente questa connessione. Lo yoga , come diceva il grande maestro B.K.S. Iyengar, è ARTE. E il nostro yoga è fare arte, essere arte, trovare la bellezza in ogni gesto, in ogni azione, in ogni respiro, attraverso il fluire da un luogo all’altro del corpo, della mente, del cuore. Prendiamo l’esempio dell’attore, venendo come InArte da un’esperienza nel settore delle arti performative. 

L’attore è come uno yogi, fa yoga. Nel processo di recitazione il suo nucleo profondo è rilassato, fermo, sereno, immobile. E in questo modo attraversa i turbamenti e gli spostamenti del personaggio, vivendoli pienamente, ma mai identificandosi con essi, sapendo che quella è una delle tante maschere con cui possiamo giocare in Natura (Prakriti, la natura mutevole, la forma delle cose), ma il nostro vero sè è altrove, testimone, osservatore, immobile e imperituro (Purusha, lo spirito).

Quando il personaggio vive, coscienti di questa non identificazione che ci dona leggerezza, fiducia e ci libera dalla sofferenza, ci abbandoniamo al suo fluire, in uno stato di estasi, di meditazione in movimento, passando da un luogo all’altro della vita, del testo, dello spettacolo. Proprio come uno yogi che fluisce nel gioco delle Asana, trovando la beatitudine, la gioia, la forza del percorso e abbandonandosi con fiducia al suo fluire in uno stato anch’esso di meditazione profonda, dove l’identificazione con il nostro ego, la nostra identità, scompare per aprirsi una connessione con il nostro se spirituale, la nostra anima universale, ciò che accomuna tutti gli esseri.

Cosa Trovi in Yoga inArte online

Cosa puoi trovare sul nostro sito

Corsi di diverso livello: principiante, intermedio, avanzato.

Su temi specifici: masterclass, pratiche ispirate alle fisiologia yogica, pratiche ispirate agli yoga sutra di Patanjali, pratiche di attivazione ed equilibrio dei Vaju, simbologia yogica.

Lezioni di meditazione e filosofia

Pratiche di mantra e mudra

Chakra,  yoga e ayurveda, yin yoga, yoga e gravidanza, yoga bimbi, yoga terza età

Insegnanti esterni di diverse discipline terranno lezioni per approfondire temi come yoga e arte, biomeccanica, feldenkrais, pilates e girotonic.

Articoli, lo yoga nell’alimentazione, link utili,  e bibliografie.

Guarda i miei video corsi!

Vai alla sezioni Corsi dove potrai scegliere le tue lezioni preferite
(Visited 798 times, 1 visits today)